Formazione

Formazione2019-10-21T14:12:29+01:00

ESAMI DI STATO

Esami di Stato Sessione 2019

Sulla Gazzetta Ufficiale – 4° serie speciale – n° 36 del 07 Maggio 2019 è stata pubblicata l’Ordinanza Ministeriale con la quale è stata indetta la sessione 2019 degli Esami di Stato di abilitazione all’esercizio della libera professione di Perito Industriale.

Potranno partecipare agli esami di abilitazione di questo anno tutti coloro che avranno soddisfatto il periodo di pratica professionale entro la data del 18 Novembre 2019, rimanendo invariata la data di presentazione della domanda fissata al 06 Giugno 2019.

Si fa presente che la seguente domanda, seppure indirizzata al Dirigente Scolastico della sede d’esame, deve essere recapitata al Collegio Professionale con una delle seguenti modalità:

a) a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento (fa fede il timbro dell’ufficio postale accettante, cui compete la spedizione);

b) a mano, direttamente al Collegio (fa fede l’apposita ricevuta che viene rilasciata all’interessato dal Collegio);

c) tramite P.E.C. (fa fede la stampa che documenta l’inoltro, in data utile, della P.E.C.).

e che ogni candidato deve essersi preventivamente iscritto nel Registro dei Praticanti.

Gli esami avranno inizio in tutte le sedi nello stesso giorno e si svolgeranno secondo il calendario di seguito indicato:

  • 21 novembre 2019, ore 8,30: svolgimento della prima prova scritta;
  • 22 novembre 2019, ore 8,30: svolgimento della seconda prova scritta e/o scritto-grafica.
Scarica domanda
Ordinanza ministeriale

FORMAZIONE CONTINUA

Dal 01/01/2014 tutti gli iscritti all’Albo professionale sono tenuti ad assolvere all’obbligo di aggiornamento. Il mancato assolvimento dell’obbligo di aggiornamento da parte dell’iscritto comporterà l’attivazione del procedimento disciplinare.

Impegno formativo degli iscritti: si deve garantire un impegno formativo all’interno di un arco temporale di 5 anni tale da acquisire 120 CFP con un minimo di 15 CFP per anno. L’iscritto deve in ogni caso acquisire 3 CFP per anno in attività formative riguardanti etica, deontologia, materia previdenziale e quant’altro costituisce aggiornamento della regolamentazione dell’Ordine.

Modalità di richiesta assegnazione crediti formativi: entro 90 giorni dal termine dell’evento è obbligatorio presentare all’Ordine a mezzo PEC, Raccomandata o a mano in Segreteria, tutta la documentazione inerente la formazione compilando l’apposito modulo.

Esenzione: l’impegno formativo può essere interrotto per esenzione che può essere concessa per casi particolari (gravidanza, maternità/paternità, grave malattia, intervento chirurgico, per interruzione dell’attività professionale per almeno 4 mesi consecutivi), previa compilazione di apposito modulo e inviato all’Ordine.

Riduzione impegno formativo: fatta salva l’obbligatorietà della formazione, per coloro che certificano il non esercizio abituale della professione viene autorizzata, su richiesta scritta da presentare all’Ordine con apposito modulo, la riduzione dei crediti da conseguire che non può essere comunque inferiore a 8 CFP all’anno. Per i professionisti con contratto di lavoro dipendente che svolgono compiti tipici della professione permane l’obbligo di formazione continua ordinaria e non ridotta.

Nuovi iscritti: per i nuovi iscritti l’obbligo formativo annuale decorre dal 01 gennaio dell’anno successivo a quello d’iscrizione; tale previsione non è applicabile per le reiscrizioni.

Normativa

Modulistica per gli Iscritti

Si devono inviare alla Segreteria, per via telematica, i moduli stampati, compilati e scansionati, nonché gli eventuali allegati richiesti.
È possibile compilare i moduli prima di stamparli, in modo da dover apporre solo data e firma.

Modulistica per gli Enti

Registro di Formazione Continua ed Eventi (Albounico)

GRUPPO PROTEZIONE CIVILE

L’Ordine Professionale Periti Industriali di Roma e Provincia ha sottoscritto un Protocollo d’intesa con la Regione Lazio in materia di Protezione Civile che prevede l’istituzione di un “Gruppo di Protezione Civile” all’interno dell’Ordine che avrà funzioni sia di supporto tecnico-scientifico sia operativo in caso di emergenza.

La Regione potrà attivare progetti formativi di aggiornamento periodico ai quali potranno partecipare i tecnici del “gruppo”.

Per visualizzare la comunicazione prot. 171 e la scheda di adesione, clicca qui

Per visualizzare i comunicati stampa, clicca qui e qui

Il Protocollo d’intesa è consultabile presso questo link